Effetti dell’EcstasyL’ecstasy è diventata una droga popolare a causa degli effetti piacevoli che una persona prova dopo circa un ora dall’assunzione, anche prendendone un’unica dose. Questi effetti includono stimoli mentali, sensazioni empatiche, un generale senso di benessere e una riduzione dell’ansietà.

A causa dei suoi effetti stimolanti, quando viene usata in una discoteca, l’ecstasy consente alla gente di ballare per lunghi periodi di tempo.

Una parte dei consumatori comunque sperimenta effetti indesiderati immediati, come ansia ed agitazione. Ma l’ecstasy non è una droga innocua. Produce numerosi effetti collaterali sulla salute, fra cui nausea, brividi, calore, involontario serramento dei denti, crampi muscolari e vista sfocata.

E’ possibile anche l’overdose da ecstasy, i cui sintomi sono un aumento della pressione sanguigna, debolezza, attacchi di panico e nei casi più gravi, perdita di conoscenza.

A causa delle sue proprietà stimolanti e dell’ambiente in cui è solitamente assunto, l’uso di ecstasy è associato ad un’intensa attività fisica per lungi periodi. Questo può portare ad uno degli effetti negativi più gravi (sebbene rari) ossia ad un elevato aumento della temperatura corporea (ipertermia). La cura dell’ipertermia richiede immediati interventi medici dato che può causare danni muscolari e danneggiare i reni. Inoltre, in individui sensibili, possono verificarsi casi di disidratazione, ipertensione e danni cardiaci, riducendo la capacita del cuore di far circolare il sangue.

L’ecstasy è rapidamente assorbita nel flusso sanguigno ed interferisce con la capacita del corpo di metabolizzare la droga. Perciò dosi aggiuntive di ecstasy possono produrre livelli sanguigni insolitamente alti, peggiorando gli effetti tossici e cardiovascolari della droga.

L’uso dell’ecstasy causa una significativa riduzione nelle capacità mentali dell’individuo, nelle ore successive all’assunzione della droga. Questi effetti, in particolare gli effetti sulla memoria, possono durare anche più di una settimana in chi fa uso regolare di ecstasy.

Il fatto che l’uso di ecstasy riduca le capacità di elaborare informazioni, può causare notevoli pericoli durante lo svolgimento di determinate attività più o meno complesse, come ad esempio durante la guida di un automezzo.

Nel corso della settimana successiva ad un uso moderato di ecstasy, il consumatore prova diverse emozioni fra cui ansia, irritabilità e tristezza. Questo, in alcuni individui può portare a gravi forme di depressione.

Sintomi riscontrati in consumatori abituali di ecstasy sono livelli di ansia molto elevata, impulsività, aggressività, disturbi del sonno, perdita di appetito, perdita di interesse nel sesso e perdita delle sensazioni di piacere ad esso collegate. Alcuni di questi disturbi potrebbero non derivare dall’ecstasy ed essere attribuibili alle altre droghe spesso usate insieme all’ecstasy, come cocaina o marijuana, od agli effetti di altre sostanze adulteranti contenute nelle pastiglie di ecstasy.

Ulteriori Informazioni sull’Ecstasy
Informazioni Ecstasy | Danni dell’Ecstasy | Dipendenza da Ecstasy | Astinenza da Ecstasy | Contatti

Mettiti Subito in Contatto con gli Operatori del Centro Narconon Gabbiano, Sapranno Offrirti la Miglior Soluzione Possibile al Tuo Problema